Software CAE

Adams Flexible Body Integration

Simulazione ruota con Adams di MSC Adams/Flex fornisce la tecnologia per includere in maneira corretta la flessibilità di un componente, anche in presenza di grandi movimenti e complesse iterazioni con gli altri elementi del sistema meccanico.

In questi tempi viene data una grande enfasi ai sistemi meccanici che possano mantenere leggerezze e precisioni anche ad alte velocità di movimentazione. Spesso questi sistemi contengono uno o più componenti strutturali la cui deformazione influenza in maniera sensibile le analisi del progetto e l'ipotesi di corpi rigidi non è più applicabile.

Adams/Flex permette l'importazione di modelli ad elementi finiti dai maggiori software FEM, la loro integrazione in Adams, ed avanzate funzionalità di visualizzazione dei risultati.

Con Adams Flexible Body Integration potrete:

  • integrare modelli FEM all'interno di un sistema cinetodinamico complesso
  • simulare gli effetti di flessibilità dei corpi
  • predire carichi e spostamenti con maggior precisione
  • esaminare la dinamica modale lineare di un sistema
  • controllare in maniera efficiente ed esaustiva la partecipazione modale dei componenti ed il loro smorzamento strutturale
Simulazione ruota con Adams di MSC

Il modulo View/Flex in Adams/View abilita gli utenti a trasformare una parte da rigida in corpo flessibile basato sulla tecnologia MFN utilizzando un solutore ad elementi finiti integrato in modo da svolgere la fase di discretizzazione spaziale ed una analisi modale lineare. E' un nostro nuovo prodotto basato sul solutore MSC Nastran, che consente di creare corpi flessibili senza uscire dall'ambiente Adams/View e senza l'aiuto di solutori FEM esterni. Inoltre consente un processo molto più lineare con maggiore efficienza di quanto fatto tradizionalmente dagli utenti.

Con Adams View/Flex potrete:

  • creare corpi flessibili completamente all'interno di Adams/View o Adams/Car
  • ridurre la dipendenza da solutori FEM esterni di terze parti utilizzando la tecnologia MSC Nastran intergata
  • generare un corpo flessibile da una geometria solida esistente, una mesh importata o da geometrie create direttamente all'interno mediante operazioni solide
  • ottenere un controllo accurato della mesh e dei settaggi per le analisi modali e la connessione dei corpi flessibili, per una rappresentazione più accurata della flessibilità dei componenti
Informativa Privacy | Informativa Cookie
Copyright © 2017 MathFem S.r.l. - Tutti i diritti riservati - P.Iva: IT 02928991203 - N° REA: BO 478133
Webmaster Isabelle Champalbert - Web Design by Luca Gardelli