Software CAE

Actran DGM

Simulazione con Actran della MSC - courtesy of Airbus™ Actran DGM risolve le equazioni linearizzate di Eulero utilizzando gli elementi finiti discontinui ed è utilizzato per predire la propagazione del rumore in condizioni complesse. E' particolarmente adatto per risolvere i problemi aero-acustici localizzati allo scarico di motori aeronautici a doppio flusso, tenendo in conto effetti come la propagazione attraverso strati limite, alti gradienti di temperatura e flussi non omoentropici. Actran DGM può risolvere problemi 2D, 2.5D (assialsimmetrici con ordine azimutale) e 3D ed è capace di tenere in conto tutte le condizioni di strato limite.

Il semplice processo di generazione della mesh rappresenta uno dei vantaggi di Actran DGM. Come tutti i metodi di mesh non strutturata, esso non è soggetto ai vincoli tipici che caratterizzano le mesh alle differenze finite. Dal momento che l’ordine degli elementi viene adattato automaticamente, la mesh può essere non omogenea (per esempio è possibile utilizzare, nello stesso modello, elementi molto piccoli e molto grossi) senza perdere in termini di performance. Inoltre la stessa mesh può essere riutilizzata per frequenze con rapporto da 1 a 4 (per esempio una mesh creata per una frequenza di 1000 Hz può essere utilizzata per frequenze da 500 Hz a 2000 Hz).

Grazie all’implementazione di uno schema spaziale discontinuo per la risoluzione delle equazioni linearizzate di Eulero, le performance sono scalabili per il calcolo parallelo. La scalabilità dell’utilizzo della memoria RAM e del tempo di soluzione fanno si che sia possibile affrontare facilmente problemi di grandi dimensioni.

Applicazioni tipiche:

  • sistemi di scarico di turbomacchine
  • sistemi di aspirazione di turbomacchine
  • problemi di propagazione acustica con condizioni di flusso non omogeneo

Informativa Privacy | Informativa Cookie
Copyright © 2017 MathFem S.r.l. - Tutti i diritti riservati - P.Iva: IT 02928991203 - N° REA: BO 478133
Webmaster Isabelle Champalbert - Web Design by Luca Gardelli